mercoledì, dicembre 12, 2007

Sciopero e caos ...

Ho scoperto che era in atto lo sciopero dei TIR solo quando sono arrivato, lunedi' mattina, al casello autostradale. Una fila immensa di camion parcheggiati a ridosso dei caselli. In macchina avevo messo un CD, quindi non ero stato avvisato da alcun tipo di radio-giornale.
Arrivato in ufficio mi sono informato: "... sciopero dei TIR per 5 giorni ..."
E cosi' comincia a manifestarsi il caos!
Le preoccupazioni principali riguardano le stazioni di servizio e i supermercati.
E la gente cosa fa? Tutti a fare rifornimento, tutti a fare il pieno!
Ma c'e' bisogno? Alla fine lo sciopero dura solo 5 giorni, basta comportarsi normalmente. La cosa che mi sconvolge di piu' e' che vanno a fare rifornimento anche le persone che non ne hanno bisogno, presi dal panico.
Le conseguenze si sanno, ne parlano tutti i giornali / tele-giornali / radio-giornali ...

Sapete che vi dico, consiglio a tutti la lettura di questo libro.

Illuminante!

Ringrazio tantissimo Pallotron per avermelo consigliato.

(mi scuso per la scarsa qualita' delle foto, fatte con il cell)

Etichette: ,


Condividi questo Articolo:   Bookmark and Share

2 Commenti:

Blogger Grizzly said...

Anzitutto ti ricordo la famosa funzione "Traffic" dell'autoradio che stacca il cd quando parte il radio-giornale. Zomunque (come diceva, anzi scriveva il buon Asbesto) infatti per cinque giorni di sciopero la gente si comporta che manco fosse scoppiata la ottava guerra mondiale...

12/12/07 11:08 AM  
Blogger Santo said...

Ah però, qui a Roma ormai ci sono praticamente tutti i rifornimenti chiusi, meno male che avevo fatto la spesa nel fine settimana, pessimismo e fastidio....

12/12/07 11:59 AM  

Posta un commento

Io sono per la comunicazione libera senza blocchi, ma dato che comunque questo e' il mio spazio personale e personalmente non sopporto chi commenta usando un linguaggio volgare mi vedo costretto a moderare i commenti.
Abbiate pazienza.

Links to this post:

Crea un link

<< Home