giovedì, maggio 27, 2010

Non si apre google ...

Alla collega di un'amica in comune con Silvia (a volte mi piace fare questi giri di parole :P) e' capitato un fatto strano ... riusciva ad aprire tutto il mondo su internet ma non riusciva ad aprire Google!

Ma analizziamo i fatti:
Hardware: iMac (credo ...)
SO: Mac OS X (ho controllato la versione, se non vado errato era una versione minore alla 10.6.3, comunque non la Leopard)
Browser: Safari (Versione 4)
Errore riscontrato: (104) Connection reset by peer

Che conclusione riportereste voi a questi sintomi? Esatto! Problemi con il DNS ... per forza no?
Avvalorando la tesi utilizzando direttamente l'indirizzo IP di google (ad esempio tipo questo 74.125.43.147) cerchiamo di smanettare con le varie configurazioni:

- Controllati gli indirizzi IP del DNS;
- Cancellata la cache del browser;
- Cancellata la cache DNS con lookupd -flushcache (per le versioni maggiori alla 10.5 il comando da utilizzare e' dscacheutil -flushcache)

Niente da fare. Google non ne vuole sapere!

Ultima spiaggia: forse un reindirizzamento forzato inserito sul file "hosts"? Controlliamo il file (/etc/hosts) ma niente ... nessun reindirizzamento ...

A questo punto abbandono.
Dopotutto non sono molto ferrato sul mondo Apple.
Non l'ho mai usato in vita mia un OS Mac e non si puo' saper tutto nella vita (purtroppo).

Il giorno dopo veniamo a sapere che finalmente il problema e' stato risolto! Il tecnico aziendale ha trovato il bandolo della matassa ... cos'era?

Google Desktop!!! Disinstallato et voila'. Google si apre!

(Reindirizzava le ricerche all'interno della macchina, ovviamente in locale non c'e' installato google, chissa' perche' poi, probabilmente smanettando sulle sue configurazioni si poteva scoprire.)

Assurdo davvero ... e pensare che qualche dubbio c'era venuto ... forse e' stato installato qualche software che blocca google? Ma no dai ... e' il DNS ... sicuro!!!

Ho imparato una cosa nuova, almeno questo.

Etichette: , , , ,


Condividi questo Articolo:   Bookmark and Share

0 Commenti:

Posta un commento

Io sono per la comunicazione libera senza blocchi, ma dato che comunque questo e' il mio spazio personale e personalmente non sopporto chi commenta usando un linguaggio volgare mi vedo costretto a moderare i commenti.
Abbiate pazienza.

Links to this post:

Crea un link

<< Home