mercoledì, ottobre 29, 2008

La parola all'esperto ...

Qualche giorno fa mi ha contattato Massimo L., un carissimo amico giornalista.

Aveva bisogno di alcune risposte riguardo la sicurezza su internet.

Con piacere ho risposto alle sue domande, ne ha tirato fuori questo articolo:

L'appuntamento con l'esperto non poteva essere che su skype.
Domande e risposte via chat per capire come difendersi dai computer crimes.
Franco Monaca (nella foto), 30 anni, laureato in informatica, è un siracusano
che lavora a Milano per una importante azienda al servizio di uno dei colossi della pay tv.
-Phishing, connessioni a valore aggiunto, truffe. Navigare su internet può essere pericoloso.
Come difendersi?
«Ci sono poche, semplicissime regole, per evitare sgradite intrusioni o problemi di navigazione – spiega il
dottor Monaca - Innanzittutto, qualunque esso sia, tenere sempre aggiornato il proprio sistema
operativo. Cioè scaricare gli aggiornamenti mensili o straordinari che ogni sistema operativo mette a
disposizioni per «tappare» eventuali buchi del sistema che un malintenzionato
potrebbe usare per carpire i nostri dati personali. Poi tenere aggiornato il proprio antivirus, e infine,
fare attenzione alle mail «strane» che richiedono troppi dati personali.
Ma soprattutto bisogna usare sempre il buonsenso, considerato che la rete è un sistema aperto.
Nelle maglie di questa rete possono inserirsi molte persone e non tutte sono
cariche di buone intenzioni».
-Ci sono programmi che possono difendere il pc da intrusioni esterne? «In genere basta un buon antivirus (anche gratuito),
per maggior sicurezza esistono i «firewal». Firewall, testualmente parete tagliafuoco. E' un apparato di
rete hardware o software - spiega wikipedia - che filtra i pacchetti entranti e uscenti, da e verso una rete o un computer,
con regole che contribuiscono alla sicurezza della stessa». -Ma quali sono i rischi più comuni di una cattiva navigazione?
«Incrociare «dialer» in installabili, cioè programmi che si installano all'oscuro dell'utente navigando su siti poco
raccomandabili».

Leggendolo mi son divertito molto, ovviamente ha semplificato alcuni punti della discussione dove entravo troppo nel "tecnico". Comunque i consigli che ho dato io li avrebbe dati qualsiasi "Esperto" :)

PS: L'articolo e' stato pubblicato sulla Sicilia di oggi.

Grazie Massimo per la fiducia. Al prossimo articolo ;)

Etichette: , ,


Condividi questo Articolo:   Bookmark and Share

4 Commenti:

Blogger Grizzly said...

Hai capito, hai... uhmmmmmm pero' non ci ho fatto caso, domani ricontrollo se trovo il giornale al bar....

29/10/08 8:37 PM  
Blogger Cinzia said...

L'articolo si trova sul giornale la Sicilia a pag.36.Cmq complimenti per l'esperto il giornale è andato a ruba le mie colleghe hanno fatto anche le fotocopie dell'articolo(spero no per la foto dato che sei venuto bene)cosi potevano dare qualche consiglio ai loro mariti su come non farsi fregare dai virus internettiani.Io ho sconsigliato certi siti p.......! Bye

29/10/08 9:22 PM  
Blogger Santo said...

Grande Ciccio! Adesso che sei stato nominato all'unanimità interplanetaria come Esperto di Informatica il prossimo passo è...CONQUISTA DEL MONDOOOOO!!!!!!

p.s. a parte gli scherzi mi sa che pochi capiranno la parte del firewall ("ma che è un pacchetto? circolano pacchi dentro al mio pc?") cmq resta sempre una buona cosa cercare di mettere in giro queste semplici regole e mettere i bastoni tra le ruote a quelli che usano internet solo per rompere le scatole, bravo tu e il tuo amico giornalista!

31/10/08 2:17 PM  
Blogger Paolo Cianchino said...

Ciao Ciccio Grande,
Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii sono davvero contento davvero contento ultra contento. Finalmente hai avuto la tua possiilità, per farti conoscere e far capire alle persone le tue qualità e la tua esperienza.
Complimenti.
Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii peccato non l'abbia saputo in tempo avrei comprato il giornale a saperlo prima.
Grande Franco.

2/11/08 11:34 PM  

Posta un commento

Io sono per la comunicazione libera senza blocchi, ma dato che comunque questo e' il mio spazio personale e personalmente non sopporto chi commenta usando un linguaggio volgare mi vedo costretto a moderare i commenti.
Abbiate pazienza.

Links to this post:

Crea un link

<< Home