venerdì, agosto 05, 2011

Prima di morire ...

Via project Before i die

Qualche giorno fa abbiamo saputo che un nostro carissimo amico (lo consideriamo un parente ormai) ha avuto un infarto ed un brutto edema polmonare, preso in tempo si e' salvato, adesso sta sotto osservazione in ospedale.
Passata la preoccupazione ho cominciato a riflettere sul come siamo fragili, basta un niente per porre fine ad una vita: una malattia, un incidente (attraversare la strada e' molto pericoloso, attenzione).
In mente ho cominciato a stilare una lista, cosa vorrei fare nella vita prima di lasciarla? Devo ammettere che ho pensato a moltissime cose, anche utopiche. Volevo condividerle qui e chissa' magari pian piano smarcarle, non pongo un ordine di importanza, le metto cosi' come mi vengono in mente:
  • Scrivere un libro;
  • Imparare bene un'altra lingua;
  • Prendere il brevetto da elicotterista;
  • Sviluppare un'avventura grafica;
  • Viaggiare nello spazio;
  • Comprare casa;
  • Comprare una Reflex;
  • Assistere alla laurea di mia figlia;
  • Diventare Nonno;
  • Fare una foto accanto ad un Moai;
  • Tatuarmi uno dei miei disegni;
  • Diventare molto ricco (chi non lo vorrebbe questo?);
  • Andare in pensione;
  • Allestire un grosso acquario;
  • Dipingere un quadro;
  • ...
Penso che potrei continuare per un bel po'. E voi? Cosa vorreste fare prima di andare?

Etichette: , , ,


Condividi questo Articolo:   Bookmark and Share

9 Commenti:

Blogger Vincenzo said...

Ti auguro di fare tutto questo e di piu' :D
io voglio fare trooooppe cose... ma non le metterò mai in lista... magari muoio domani e ci rimarrei male :)

Ciao!

5/8/11 5:17 PM  
Anonymous Daniele_veggyver said...

Avere tanti soldi! Con quelli puoi fare tutto quello che hai in mente! Senza preoccuparti di come pagare l'affitto

5/8/11 5:19 PM  
Blogger Recenso said...

Avere i soldi ovviamente, scrivere un paio di libri, stare in santa pace

5/8/11 5:24 PM  
Anonymous cinzia said...

Pensandoci non ho grandi passioni e questo mi turba un po.... cmq il 6-8-9-10 punto lo condivido anche io :) pero prima di andarmene vorrei vedere sistemata la vita dei miei cari impossibile questo non so ogniuno ha il suo destino:(

5/8/11 5:42 PM  
Blogger gaz said...

vorrei recitare a teatro
vorrei scrivere qualcosa
vorrei riuscire a prendere l'aereo senza paura
vorrei non aver più paura
vorrei parlar bene l'inglese
vorrei un cane e un gatto
vorrei anche un cavallo
vorrei tanti vorrei
ma in fondo vorrei solo non soffrire e non veder mai soffrire i miei cari

5/8/11 10:01 PM  
Blogger stefitiz said...

io vorrei tranquillità

5/8/11 10:14 PM  
Anonymous Anonimo said...

Che brutti pensieri Cisco...pensa positivo.
Scrivere un libro non e' male magari sulle disavventure lavorative (SPMC in primis)
Mentre riguardo al punto 8)Assistere alla laurea di mia figlia;
Ti consiglio di spostarlo alla fine oppure addirittura di depennarlo. Tanto anche se si laurea, poi dopo rischia di fare la fame come il suo babbo.
Introdurrei invece un altro punto
x)Assistere al matrimonio di tua figlia con un Magnaccia della politica o della malavita. Cosi almeno fa una vita più felice ed agiata.

15/8/11 11:04 AM  
Blogger Francesco said...

@anonimo mi dispiace ma non sono per niente d'accordo! L'esperienza all'spmc non è stata una dissavventura ma un ottimo punto di partenza (finito poi male per colpa delle molteplici decisioni sbagliate dei capi):
Per le questioni finanziarie pensa alle tue di tasche che a quelle mie ci penso io!
Sul matrimonio è vero, me lo son scordato. :)

15/8/11 12:05 PM  
Anonymous Anonimo said...

Cisco stai calmo. Goditi la bimba... che ancora c'e' ne ha di tempo per crescere. L'importante è di educarla bene imparando anche dagli errori fatti e poi sarà lei a scegliere cosa farne della sua vita.

Ha dimenticavo...per quanto tu cerchi di vedere il bicchiero mezzo pieno, ti assicuro che SPMC=MOVIA=MERDA!!!!
e mettiti il cuore in pace perche non ci puoi fare niente.
Gli unici ad averci guadagnato da questa azienda del cazzo sono i tuoi ex colleghi che facendo consulenza in Nokia o in Vodafone sono riusciti a farsi assumere e a lasciare l'azienda del cazzo con quei poveri coglioncelli dei colleghhi che loro stessi avevano segnalato all'Operation Manager per farli assumere come carne da consulenza a milano e d'intorni.

think positive Cisco!!!

23/8/11 2:12 PM  

Posta un commento

Io sono per la comunicazione libera senza blocchi, ma dato che comunque questo e' il mio spazio personale e personalmente non sopporto chi commenta usando un linguaggio volgare mi vedo costretto a moderare i commenti.
Abbiate pazienza.

Links to this post:

Crea un link

<< Home